Consulenza ed integrazione alimentare dal 1983

C...come CURA!

C... come CURA!

La vitamina C (acido ascorbico) è probabilmente la vitamina più studiata e conosciuta.

È un antiossidante idrosolubile, che protegge dall'attacco dei radicali liberi negli ambienti acquosi (liquido intracellulare, plasma). Inoltre è necessaria per la formazione, la protezione e la stabilizzazione del collagene, che è la principale proteina dell'organismo, indispensabile per la produzione del tessuto connettivo (pelle, vasi, ossa), per la riparazione dei tessuti e per mantenere sani i capillari, le gengive, i denti.

Ancora, la vitamina C è essenziale per l'assorbimento di altre sostanze nutritive (ferro, acido folico, vitamina E) e per il metabolismo di alcuni aminoacidi (fenilalanina, tirosina).

Infine, essa coopera all'utilizzazione dei carboidrati, nonché alla sintesi dei grassi e delle proteine. Il fabbisogno giornaliero raccomandato di vitamina C per l'adulto sano è di 60 mg.

La vitamina C: le funzioni principali

- Previene e cura lo scorbuto (la malattia dovuta a carenza alimentare di vitamina C).

- Ritarda l'invecchiamento cellulare mantenendo giovani i tessuti.

- Facilita la guarigione delle ossa fratturate e delle ferite

- È utile nella cura dell'anemia (soprattutto di quella dovuta a carenza di ferro) e delle infezioni delle vie urinarie.

- Contribuisce alla produzione dell'emoglobina e dei globuli rossi nel midollo osseo.

- Previene e cura il raffreddore comune e altre affezioni influenzali.

Scopri se sei carente di vitamina C

Rispondi a questo breve test tenendo presente che anche un solo sintomo può rivelare la necessità di una piccola integrazione vitaminica.

- Le gengive sanguinano spesso, i capillari sono fragili e le ferite tardano a guarire?

- Hai giunture spesso gonfie o doloranti?

- Banali raffreddori  e influenze fanno fatica a risolversi?


NON PERDERE QUESTA GRANDE OFFERTA! FAI SCORTA DI VITAMINA C

cliccando quì

Lascia il tuo commento